Donne e rappresentanza: a Mara Longhin il Premio Zucca d’Oro 2018. Il 4 dicembre a Mantova la cerimonia di consegna

CIA - Lombardia > Dal territorio > CIA Est Lombardia > Donne e rappresentanza: a Mara Longhin il Premio Zucca d’Oro 2018. Il 4 dicembre a Mantova la cerimonia di consegna

Il 4 dicembre a Mantova presso il Centro Congressi di Largo Pradella 1/b si terrà la 20esima edizione del premio Zucca d’Oro.
Il riconoscimento che Cia-Donne in Campo Lombardia dedica alla valorizzazione dell’impegno delle donne in diversi ambiti di attività andrà quest’anno a Mara Longhin, imprenditrice agricola, già presidente nazionale dell’associazione Donne in Campo.
Nata a Dolo, in provincia di Venezia, Mara Longhin conduce un’azienda zootecnica che ha aderito al progetto “Scuola in fattoria” ed accoglie ogni circa 1200 bambini. Nel 2003 è entrata a far parte del Consiglio di Amministrazione di Granlatte Granarolo. È stata presidente dell’Ufficio di zona della Cia di Camponogara, componente della presidenza e della direzione della Cia di Venezia e di quella della Cia Veneto. Dal febbraio 2006 ha ricoperto il ruolo di presidente dell’Associazione Donne in Campo di Venezia e poi presidente nazionale di Donne in Campo fino al 2018.
L’appuntamento per la cerimonia è a partire dalle 10.00 presso al Sala Volpi Ghirardini con l’apertura dei lavori affidata a Morena Torelli, presidente di Donne in Campo Est Lombardia, Luigi Panarelli, presidente di Cia Est Lombardia e Annick Mollard, presidente del comitato imprenditoria femminile C.C.I.A.A.
Quindi la relazione di Paola Ortensi dell’associazione Donne in Campo e la consegna ufficiale del premio.
A concludere i lavori sarà Pina Terenzi, attuale presidente nazionale di Donne in Campo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.