Coronavirus, Anp Pavia: si torni a investire nella sanità pubblica

CIA - Lombardia > Dal territorio > CIA Pavia > Coronavirus, Anp Pavia: si torni a investire nella sanità pubblica

L’Associazione Pensionati “ANP Cia” della Provincia di Pavia esprime un sentito ringraziamento a tutto il personale del Sistema Sanitario, della Protezione Civile, delle Forze dell’ordine e delle Associazioni di volontariato impegnati in prima linea a contenere l’emergenza sanitaria provocata, anche nella nostra provincia, dal virus COVID 19.

L’eccezionalità della pressione sulle strutture sanitarie è stata fino ad ora fronteggiata dall’innegabile sforzo del personale ma, proprio in questa emergenza, vengono al pettine le carenze e le disfunzioni più volte denunciate dalla nostra organizzazione.

L’aver previlegiato, in Regione Lombardia, l’accesso alle strutture private a scapito del sistema pubblico, pur permettendo di offrire, in momenti normali, una sanità di obiettiva eccellenza, ora che tutto il carico viene sopportato dalle strutture pubbliche, rischia di non essere in grado di far fronte alle esigenze di alcuni reparti. Per non parlare delle croniche mancanze di assistenza domiciliare integrata.

Nell’auspicare che si riesca, anche attraverso il contributo di tutti i cittadini, a risolvere al più presto questa gravissima emergenza, l’ANP Cia di Pavia, ribadisce, in attuazione di quanto deliberato nell’ultimo congresso nazionale e provinciale, la necessità di aumentare la disponibilità di posti letto per le patologie che si manifestano usualmente nella nostra provincia, di potenziare, coinvolgendo gli enti locali e i servizi socio sanitari territoriali PreSST (presidio socio sanitario territoriale) e POT (presidi ospedalieri territoriali) l’Assistenza Domiciliare Integrata e il Trasporto Pubblico Locale dedicato, attualmente assai carenti, soprattutto nelle zone rurali collinari e montane dell’Oltrepo Pavese.

Sia questa l’occasione per sensibilizzare la pubblica opinione e le Amministrazioni locali della necessità di aumentare le risorse destinate ai servizi socio assistenziali alla persona e alle famiglie dando priorità ai soggetti fragili; anziani soli e disabili.

L’ANP Cia Pavia esprime anche apprezzamento nei confronti del mondo produttivo agricolo che garantendo la massima sicurezza di tutto il personale, riesce a mantenere una sufficiente normalità nella fornitura dei beni alimentari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.