Tempo fino al 15 maggio per presentare piani di produzione bio

CIA - Lombardia > CIA Lombardia > Tempo fino al 15 maggio per presentare piani di produzione bio

Ci sarà più tempo per presentare i Programmi Annuali di Produzione vegetale, zootecnica, d’acquacoltura, delle preparazioni e delle importazioni con metodo biologico.

Con il Decreto Ministeriale n. 42241 del 28 gennaio 2021, il Mipaaf differisce quanto stabilito dall’art. 2 del DM n. 18321 del 9 agosto 2012. Il termine di presentazione dei PAP viene, quindi, prorogato dal 31 gennaio al 15 maggio. 

“Considerata l’adozione del fascicolo aziendale in modalità grafica da parte di Agea, che ha comportato il riposizionamento dei limiti catastali con conseguente ridefinizione della consistenza territoriale per ciascuna azienda agricola”, si legge nel nuovo Decreto, e valutato che proprio la nuova consistenza territoriale riportata nei fascicoli aziendali grafici potrebbe determinare disallineamenti con i dati presenti nella notifica di attività biologica, impedendo di fatto l’inserimento nel Sistema informativo biologico (SIB) delle informazioni previsionali riguardanti i Programmi Annuali di Produzione”, si è ritenuto “necessario prorogare il termine di presentazione al 15 maggio 2021”, preso atto anche “delle richieste formulate dal mondo associativo e da alcune Amministrazioni regionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.