Tempo di censimento per gli apicoltori. La scadenza è il 31 dicembre

CIA - Lombardia > Dal territorio > CIA Est Lombardia > Tempo di censimento per gli apicoltori. La scadenza è il 31 dicembre

Dal primo novembre al 31 dicembre c’è l’obbligo per gli apicoltori di denunciare presso la Banca dati nazionale dell’Anagrafe apistica il numero e la posizione degli alveari, il tipo di sottospecie allevata e il tipo di allevamento. A ricordarlo sono le associazioni apistiche come la FAI-Federazione Apicoltori Italiani.

La denuncia è obbligatoria per tutti coloro che possiedono anche un solo alveare, anche per hobby, o per l’autoconsumo del miele, o per altri motivi, ad esempio per fini didattici.
La pratica può essere fatta
autonomamente, tramite il portale https://www.vetinfo.it/ una volta registrati al sito, o tramite le associazioni apistiche.

La mancata segnalazione può portare ad una multa da mille a 4mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.