Macchine irroratrici, cambiano le scadenze dei controlli funzionali

CIA - Lombardia > CIA Lombardia > Macchine irroratrici, cambiano le scadenze dei controlli funzionali

Con nota prot. 0069394 del 12.02.2021 il Mipaaf ha definito le nuove scadenze dei controlli funzionali e delle regolazioni delle macchine irroratrici. Come stabilito dal PAN del 2015 le macchine irroratrici sono assoggettate al controllo funzionale obbligatorio e di regolazione strumentale nei casi previsti (Bio, SQNPI e adesione alle misure agro-ambientali).

La scadenza originaria è di 5 anni tra un controllo funzionale e l’altro, ma come già previsto, dal 2021 i controlli e le regolazioni avranno una durata di soli 3 anni.

Le macchine controllate e tarate fino al 31.12.2020, avranno un certificato di validità fino al 2025, invece quelle dal 01.01.2021 in avanti avranno un certificato di validità di 3 anni, quindi 2024.

Rimangono invariate le scadenze per i controlli delle macchine irroratrici dei contoterzisti (2 anni) e per quelle nuove, sempre 5 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.