Impianti viticoli, approvati da Regione Lombardia i criteri per il rilascio delle autorizzazioni 2019

CIA - Lombardia > Dal territorio > CIA Est Lombardia > Impianti viticoli, approvati da Regione Lombardia i criteri per il rilascio delle autorizzazioni 2019

Con delibera di Giunta XI/1182 del 28/01/2019  Regione Lombardia ha approvato i criteri per il rilascio delle autorizzazioni di nuovi impianti viticoli.

In particolare per il 2019 Regione Lombardia ha stabilito:

– di non applicare i criteri di priorità individuati dall’articolo 7 bis del DM 935/2018 in quanto, sulla base dell’esperienza degli ultimi tre anni, l’elevata richiesta di nuove autorizzazioni ha reso inefficace l’applicazione dei criteri stessi;

– di fissare, ai sensi dell’articolo 9 bis del DM 935/2018, un limite massimo di superficie richiedibile per domanda pari a 2 ettari, in quanto sempre sulla base dell’esperienza degli ultimi due anni, tale limite potrebbe garantire una sufficiente assegnazione di autorizzazioni ad aziende medio piccole;

– che, ai sensi del comma 2 dell’articolo 9 bis del DM 935/2018, nel caso in cui le richieste ammissibili superino la superficie assegnata alla Regione Lombardia, vengano rilasciate autorizzazioni per una superficie minima pari a 0,2 ettari a tutti i richiedenti, fermo restando che tale limite possa essere ridotto qualora la superficie disponibile non sia sufficiente a garantire il rilascio a tutti i richiedenti.

La delibera è consultabile sul Burl n. 5 del 31 gennaio 2019 al link: http://www.consultazioniburl.servizirl.it/ConsultazioneBurl/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.