Cia Est Lombardia in campo a difesa del reddito agricolo e per una Pac che tuteli i prodotti locali

CIA - Lombardia > Dal territorio > CIA Est Lombardia > Cia Est Lombardia in campo a difesa del reddito agricolo e per una Pac che tuteli i prodotti locali

In vista del rinnovo della politica agricola comunitaria Cia Est Lombardia lancia la mobilitazione sindacale per difendere i redditi degli agricoltori.
Lo fa chiedendo a Regione, Provincia e Sindaci del territorio di allearsi in questa battaglia per ottenere una Pac orientata a sostenere le produzioni di qualità radicate nei territori e dare ai consumatori elementi di informazione e trasparenza per poter distinguere e scegliere consapevolmente.
“Non si difendono le nostre produzioni costruendo steccati commerciali”, afferma Cia Est Lombardia, “Si difendono creando un solco netto tra il prodotto integrato nel territorio e un prodotto di tracciabilità pasticciata. Dobbiamo essere difensori della tradizione per la tutela dei nostri prodotti dalle falsificazioni e dalle speculazioni commerciali”, prosegue Cia Est Lombardia. “Oltre che sostenitori di una vera innovazione che aggiunga valore e competitività alle produzioni per una maggior salubrità e un minor impatto ambientale, senza snaturare le antiche radici. Occorre superare con decisione le situazioni di ambiguità”, conclude Cia Est Lombardia. Il reddito della imprese si difende rimarcando al differenza da chi opera fuori dalla territorialità, intesa anche come cultura, tradizioni, tecniche produttive e di trasformazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.